Chi siamo e cosa facciamo

 

Lo studio

La società si occupa di produzione e post produzione di contenuti audiovisi, nonché di grafica 2d e grafica 3d, realizza i contenuti con l'ausilio delle più recenti ed innovative tecniche, che vanno dalla MOTION GRAPHIC, al COMPOSITING, passando per il MONTAGGIO, l'inserimento di contenuti di grafica tridimensionale, e l'inserimento dei cosiddetti VFX (Visual Effects).

 

Motion Graphics

La MOTION GRAPHICS è l'ultima nata delle tecniche e si riferisce a quello che in inglese si usa per definire il design grafico per il cinema e per la televisione, termine che pone immediatamente l'accento sulla mobilità dell'immagine, sulla dinamicità della grafica non più statica.

 

Compositing

IL COMPOSITING è un ramo del video editing che negli ultimi anni è diventato praticamente indispensabile nella gestione professionale del video digitale.
Si tratta infatti di un procedimento che permette la modifica degli aspetti visivi di un filmato o di un layer contenente un'insieme di immagini attraverso l'aggiunta di effetti speciali texture, e la sovrapposizione di più files.

 

Video Editing

IL MONTAGGIO (VIDEO EDITING) è la principale fase della cosiddetta post-produzione di un filmato, durante la quale il materiale disponibile è visionato, analizzato e ricomposto in base ad esigenze narrative, strutturali, ritmiche ed espressive. La "composizione" avviene attraverso tagli e unioni per mezzo di attrezzature meccaniche (come la moviola) o informatiche (workstation o software di montaggio).

 

3D

IL 3D è un ramo della computer grafica che si basa sull'elaborazione di modelli virtuali in 3D da parte di un computer. Essa viene utilizzata insieme alla computer animation nella realizzazione di immagini visuali per cinema o televisione, videogames, ingegneria, usi commerciali o scientifici. Il termine può anche essere riferito ad immagini prodotte con lo stesso metodo.

 

Vfx

Vfx (Visual Effects) sono un insieme di tecniche e tecnologie utilizzate nel cinema, nella televisione,per simulare degli eventi altrimenti impossibili da rappresentare in maniera tradizionale, in quanto troppo costosi, pericolosi, o semplicemente contrari alle leggi della natura.

Il mercato di riferimento

 
Settore televisivo
Documentari,ovvero tutta la fase di pre-produzione, produzione e post-produzione video
Bumper, ovvero sequenze di tre - cinque secondi che presentano il marchio della rete animato e inserito in vari contesti. Diversi dal monogramma in basso a destra dello schermo televisivo che è fisso, i bumpers sono mandati in onda in modo discontinuo durante gli stacchi pubblicitari e sono sempre diversi. Il primo (il monogramma) è un artefatto comunicativo che permette soltanto di identificare la rete, mentre i secondi (i bumper) comunicano un maggior numero di informazioni
Ident, ovvero dei video-intervalli tra i programmi di una rete, che servono appunto a dare identità alla rete stessa.
Promo, ovvero la presentazione di programmi che andranno in onda, oppure dei promo che servono a fidelizzare gli utenti facendo gli auguri per le festività.
Sigle, ovvero la realizzazione di sigle x programmi televisivi, telegiornali.
Logoanimation, ovvero animazioni di grafica tridimensionale necessarie alla realizzazione di un logo di una trasmissione, una rete, etc.
VideoClip Musicali
Il settore dei VideoClip Musicali, ovvero tutta la fase di pre-produzione, produzione e post-produzione video
Pubblicità
Il settore della Pubblicità ovvero ideazione e creazione di campagne pubblicitarie e spot;
Comunicazione Istituzionale
Il settore della Comunicazione Istituzionale, ovvero realizzazione di video istituzionali, di comunicazione sociale;
Telepromozioni
Qualsiasi supporto multimediale che necessiti di contenuti audiovisivi.